Please enable JS

BLOG

struttura del capello

Alterazioni della struttura del capello: le doppie punte

Novembre 12/ adm-in5/Salute del capello

Le doppie punte, note anche con il nome di tricoptilosi, sono un inestetismo legato ai capelli, che si manifesta come un’alterazione del fusto. Quest’ultimo infatti subisce una frattura longitudinale, che comporta una biforcazione della sezione terminale che, letteralmente, si va a sdoppiare, causando un deterioramento della struttura e della fisiologia del capello.

Quali sono le cause di questa alterazione della struttura del capello?

Le cause delle doppie punte possono essere molteplici. Nella maggior parte dei casi vanno ricercate in agenti esterni che compromettono l’integrità del fusto, rendendolo debole e quindi più facilmente vulnerabile: dall’eccessiva esposizione ai raggi solari all’inquinamento atmosferico, dall’aria eccessivamente secca degli impianti di condizionamento al cloro della piscina, fino alla salsedine del mare. I maggiori responsabili delle doppie punte però sono i trattamenti, chimici e non, a cui i capelli spesso sono sottoposti: il calore del phon della messa in piega, l’utilizzo della piastra per la stiratura dei capelli o l’uso del ferro arricciacapelli, la colorazione e la decolorazione, la permanente. Anche l’utilizzo di una spazzola troppo dura può causare questo inestetismo.

In generale, le doppie punte si manifestano quando il capello è debole, quindi anche un’alimentazione equilibrata e uno stile di vita sano possono contribuire a evitarne la comparsa.

Quali sono i rimedi per le doppie punte?

Purtroppo, l’unico rimedio per eliminare quest’alterazione della struttura del capello, una volta presente, è quello tagliare i capelli. Ci sono però alcuni consigli che possono essere messi in atto per prevenire la comparsa delle doppie punte:

  • usare il meno possibile il phon (e comunque mai alla massima temperatura), la piastra e il ferro arricciacapelli;
  • per code o chignon, utilizzare nastri ed elastici morbidi, che non traumatizzino troppo il capello;
  • evitare, per quanto possibile, i trattamenti chimici;
  • scegliere spazzole con setole naturali ed evitare di forzare la spazzolatura;
  • utilizzare prodotti che idratano e rinforzano i capelli.

FONTI



Articoli correlati
img